Cos’e’ LinuxLinux e’ il progetto collaborativo piu’ grande della storia, ma, per quanto celebrativa e altisonante, questa definizione lascia un po’ il tempo che trova. Linux, in senso stretto, e’ il Kernel di un famiglia di sistemi operativi denominati distribuzioni, il Sistema Operativo nella sua interezza e’ composto dal Kernel e da altri componenti. Nel linguaggio corrente con “Linux” si indica oramai senza troppe sottigliezze il Sistema Operativo in toto e non soltato il Kernel e la mia scelta e’ di seguire questa prassi.

Il Kernel e’ il cuore del Sistema Operativo, e’ il componente che si occupa della gestione dell’hardware e che permette all’utente tramite le applicazioni di interagire con il computer, salvare files sui dischi, stampare, visualizzare cose sullo schermo, mandare dati ad altri computer via rete locale o internet. Linux e’ un Kernel cosiddetto Monolitico che incorpora gran parte dei driver per la gestione dell’hardware e che pero’ ha anche una struttura modulare in cui driver possono essere caricati con moduli separati.

La Shell e’ la componente del Sistema Operativo che si occupa di ricevere i comandi dell’utente e di passarli, tramite le librerie di sistema, al Kernel per l’esecuzione e di riceverne quindi i risultati elaborati e di passarli all’utente. La Shell puo’ essere testuale, la linea di comando o CLI (Command Line Interface) oppure grafica, Desktop Environment o GUI (Graphic User interface).

Le applicazioni funzionano “sopra” la shell e rappresentano quello che gli utenti usano normalmente quando usano un computer.

Esiste anche un componente che ho per il momento trascurato ma che e’ importantissimo, il bootloader, questo componente si occupa dell’ avvio del Kernel, esistono diversi bootloader, quello piu, utilizzato per Linux e’ GRUB e permette di avviare oltre a linux anche i Kernel di altri sistemi operativi, come Windows o macOS, cosa che non fanno i bootloader dei questi sistemi operativi. Questa caratteristica ha fatto si che fin da subito si potesse installare Linux su un computer insieme a Windows e decidere all’accensione del computer quale Sistema Operativo avviare.

Proprio perche’ il Sistema Operativo e’ composto da diversi componenti e grazie al fatto che gran parte di questi componenti sono Software Libero, fin dagli albori dello sviluppo di Linux comunita’ di volontari sparsi in tutto il mondo e societa’ private hanno iniziato ad assemblare sistemi operativi basati su Linux, Debian e’ stata la prima distribuzione nata gia’ nel 1993, Red Hat subito dopo fondata nello stesso anno e cosi’ via fino ai giorni nostri in cui oramai si contano centinaia di distribuzioni pero’ tutte riconducibili ad un numero limitato di “famiglie”

Quindi per riassumere: Linux e’ il Kernel ma nel linguaggio comune indica anche il sistema opearativo in toto, esistono una miriade di sistemi operativi basati sul Kernel linux, denominati distribuzioni, che differiscono per i vari componenti con cui sono assemblati ma avendo in comune il Kernel possono essere denominati tutti collettivamente come Linux

Nota: Linux e’ il Kernel di Android, che puo’ essere considerata (anche se non propriamente) una distribuzione di Linux sviluppata da google per dispositivi portatili, molti dei componenti pero’ che sono inclusi in una distribuzione Linux tradizionale in Android sono sostituiti da altri componenti di cui molti non rilasciati come Software Libero. Sicuramente pero’ possiamo dire che Linux come Kernel sia in funzione sul maggior numero di dispositivi al mondo proprio grazie alla diffusione di Android

Nota 2: Chrome OS e’ un Sistema Operativo basato su Kernel Linux che pero’ usa il browser Google Chrome come “interfaccia grafica” per le applicazioni

Linux ad oggi e’ un Sistema Operativo maturo e solido tanto da essere usato anche in applicazioni molto critiche, gran parte dei server internet funzionano con Linux e la quasi totalita’ dei supercomputer funzionano con versioni customizzate di questo Sistema Operativo, purtroppo pero’ la diffusione come Sistema Operativo per l’uso generico e quotidiano e’ ancora limitato seppure in costante crescita. Lo scopo di questo blog e’ di sostenere i vantaggi per i quali Linux puo’ essere usato tutti i giorni in perfetta alternativa ai sistemi proprietari piu’ diffusi Windows e macOS, perche’ la liberta’ informatica e’ un valore troppo importante per non essere perseguito

Categories:

Tags:

Comments are closed

Show Buttons
Hide Buttons
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: